GOPRIVACY NEWS

Il Single Sign-On (SSO) rende più facili e sicure le attività di un’azienda grazie al suo sistema di protezione di accesso ai dati. Con la prossima introduzione del Nuovo Regolamento sulla Privacy (GDPR) il 25 maggio, il tema della sicurezza informatica è tra i più caldi in questo periodo.

Il Single Sign-On è un sistema di controllo che permette ad un utente di accedere a più sistemi software o risorse informatiche, alle quali è abilitato, attraverso un’unica chiave di accesso. Dopo aver effettuato l’accesso, è possibile accedere a tutte le applicazioni necessarie senza dover ripetere una seconda autenticazione (ad esempio, digitando una password).

L’obiettivo del SSO è la semplificazione: semplificare la gestione delle password, semplificare la gestione degli accessi e semplificare la definizione e la gestione delle politiche di sicurezza.

Se l’azienda utilizza già un provider di identità o un’Active Directory, il Single Sign-On rende più facili e sicure le attività dell’azienda.

Il Software GoPrivacy è in grado di collegarsi alla struttura di Active Directory aziendale e implementare il Single Sign-On.